Il Forex Trading

Il trader può scegliere di investire tra diverse tipologie di trading online, tra cui opzioni binarie, CFD e Forex Trading.

In quest’articolo parleremo del mercato Forex, ovvero il Foreign Exchange market.

Si tratta del mercato più grande al mondo senza avere nemmeno una sede fisica centrale, che si occupa dei cambi valutari.

L’obbiettivo primario nel forex trading è speculare le maggiori coppie di valute, attraverso il cosiddetto tasso di cambio, cioè il valore di riferimento per la negoziazione delle valute, appunto.

Grazie al forex trading è possibile ottenere elevati profitti, derivati proprio dallo sfruttamento delle differenti oscillazioni di prezzo di una coppia di valute. Inoltre, il trader può investire in ogni momento, tutti i giorni, tranne nel weekend.

La maggior parte delle negoziazioni di valute viene scambiato a soli scopi speculativi. Si parla addirittura del 90/95% pari a un valore di 5.3 mila miliardi di dollari al giorno.

Ovviamente non si tratta di un investimento semplice ed esente da rischi. Bisogna essere in grado di intrepretare i grafici di riferimento, comprendere i segnali, e soprattutto anticipare i futuri andamenti di prezzo. Ma soprattutto risulta fondamentale anche rimanere costantemente aggiornato sulle news macroeconomiche, perché il prezzo della moneta riflette sul mercato l’economia presente e futura di un determinato Stato, quindi

Per ottenere un trading di successo bisogna effettuare una buona analisi e possedere buoni doti. Un insieme di talento e dedizione al lavoro, unito a un buon grado pazienza, disciplina nella gestione, oggettività nelle decisioni e aspettative realistiche possono portare ad avere risultati elevati nel trading online.

https://www.tradingmania.it/forex-trading/

Caratteristiche e vantaggi del Forex trading

Vantaggi del forex trading

Vantaggi del forex trading


Il forex trading nel tempo è diventato una forma di investimenti molto utilizzata questo grazie a caratteristiche e vantaggi unici che sono:

  1. Il mercato Forex o mercato dei cambi è aperto 24 ore al giorno per cinque giorni alla settimana, questo da modo agli investitori di poter negoziare in qualunque momento;
  2. Il mercato forex è decentralizzato, o OTC (Over The Counter), questo significa che è scambiato fuori borsa, e le negoziazioni vengono effettuate solo tramite piattaforme elettroniche avanzate;
  3. Tutti possono investire nei mercati dei cambi, gli account offerti dai vari broker danno la possibilità di negoziare con un deposito minimo che varia dai 10 euro ai 250 euro;
  4. Nel trading forex, non ci sono commissioni si paga solo lo spread (guadagno del broker);
  5. Il trading forex è un prodotto con leva, questo significa che bisogna depositare solo una piccola frazione del valore della posizione aperta come margine. Questo da modo di realizzare potenziali profitti elevati, con un piccolo investimento;
  6. Un’altra caratteristica del mercato forex è che si puo investire sia se il prezzo delle coppie sono in aumento o in calo.

Come aprire un Conto Forex Demo

Gli account demo consentono ai trader di simulare il trading reale con la sola differenza che si usa un deposito di denaro virtuale.

Grazie al Conto Demo forex si può acquisire la piena esperienza del mercato e della piattaforma di trading, senza dover rischiare il proprio capitale. Grazie all’account demo possiamo esplorare il mercato valutario senza dover rischiare i propri soldi praticare le posizioni di apertura e di chiusura, oltre ad imparare ad impostare fermate e limiti.

Aiuta ad interpretare ed utilizzare i grafici e utilizzare indicatori tecnici che aiutano il trader a capire le tendenze del mercato valutario, utilizzare le notizie economiche in tempo reale.

Inoltre gli account di simulazione consentono di identificare e monitorare il mercato valutario, si possono analizzare le varie posizioni passate per correggere errori o affinare le proprie strategie prima di iniziare con il trading reale.

Tutti i broker offrono un account di simulazione, aprirlo è molto semplice e veloce.

Ma come funziona nello specifico il forex trading?

Abbiamo detto che il funzionamento, praticamente, si basa sulla compravendita di valute. Di conseguenza si compra e si vende simultaneamente. Infatti, le monete vanno sempre scambiate in coppia, ovvero euro e dollaro, sterlina e dollaro, yen e dollaro, etc, tramite un broker. La più utilizzata è la coppia euro/dollaro.

Le principali caratteristiche dei migliori broker forex

Sicuramente la caratteristica principale di un buon broker è la regolamentazione, ovvero la piattaforma deve essere controllata da organi di controllo e vigilanza come la CySEC. Inoltre, deve avere la relativa licenza, una certificazione che tutela l’investitore in caso di inadempienza o fallimento del broker.

Un’altra caratteristica importante è una buona assistenza clienti offerta per eventuali problematiche che si possono incontrare. Disponibilità e professionalità sono i fattori che un trader deve considerare. Inoltre, le migliori piattaforme di forex trading offrono un consulente o un esperto a cui fare riferimento.

Un altro elemento fondamentale, abbastanza ovvio, è che la piattaforma deve garantire l’operatività nel mercato delle valute in maniera tempestiva e in totale sicurezza.

Rilevanti per la scelta sono anche le commissioni e i costi relativi al conto per il trading online, è necessario effettuare un’analisi di mercato infatti spesso le differenze risultano essere sostanziali fra i vari broker, in particolar modo, per quanto riguarda quelli che operano esclusivamente online, che riescono ad abbattere costi, eliminando quelli relativi all’intermediazione.

Infine, è essenziale considerare anche il deposito minimo per l’apertura conto e il versamento per ogni singola operazione, oltra che la possibilità di usufruire di vari bonus e di sfruttare un eventuale conto demo.

Come iniziare a fare Forex Trading

Per iniziare a negoziare con il mercato valutario ci sono vari passi da fare che sono:

  1. Ricercare il proprio broker, è importante trovare un broker regolamentato da un organismo di controllo come FCA del Regno Unito, la CySEC di Cipro e molti altri. Controllare i prodotti che offre, visitate il sito ufficiale del broker, i loro costi e il loro servizio clienti e in fine le recensioni degli utenti;
  2. Scelto il broker va aperto un account live, e depositare i soldi;
  3. Ora si deve scegliere con quale coppie di valute si vuole negoziare, questa scelta può essere fatta grazie alle analisi tecniche o analisi fondamentali entrambi vengono forniti con funzionalità dai broker;
  4. bisogna ora determinare il margine, cosa significa bisogna decidere l’importo dell’investimento che si vuole fare. Per poi impostare la leva;
  5. Ora devi decidere in base alle informazioni e analisi effettuate quale posizione si vuole aprire se si pensa che il prezzo della coppia sale si acquista se si pensa invece che il prezzo della coppia cali di vende;
  6. Aperta la posizione è bene sempre impostare lo Stop loss, che aiuta i trader a non perdere più di quello che possono permettersi. Arrivato al prezzo indicato la posizione si chiuderà automaticamente.

Sfruttare la leva finanziaria

Numerosi trader, anche i principianti, investono sui mercati forex e sfruttano la leva finanziaria per aumentare i profitti a fronte di un investimento contenuto. Ma di cosa si tratta?

La leva finanziaria è uno strumento che prevede l’utilizzo di denaro in prestito dall’intermediario, ovvero il broker. Consente di aprire delle posizioni più grandi sul mercato a fronte di un minore investimento e, di conseguenza, ottenere maggiori profitti.

Il rovescio della medaglia è che la leva finanziaria amplifica i profitti, ma aumenta anche le perdite.

La maggiore possibilità di ottenere una leva finanziaria è offerta dai broker sul mercato delle valute, per poter trarre profitto anche dai minimi movimenti dei tassi di cambio.

In sostanza, la leva finanziaria fornisce l’opportunità ai trader di muovere grandi capitali sul mercato ma con un capitale investito iniziale relativamente piccolo.

http://www.ilforextrading.it/