Come fare Trading online: Guida e consigli utili

Definizione di trading online

Il trading online è l’atto di acquistare e vendere prodotti finanziari tramite piattaforme avanzati di negoziazione online.

Queste piattaforme sono offerte da broker online che sono società di intermediazione agli investitori che vogliono provare ad avere profitti investendo nei principali mercati internazionali.

La maggior parte dei broker online, offre ai suoi clienti una vasta gamma di strumenti finanziari tra cui azioni, materie prime, indici azionari, forex, CFD, offrono anche indicatori, notizie di mercato in tempo reale, educazione su il trading online.

Gli investitori utilizzando il trading online ha pieno controllo sulle proprie negoziazioni rispetto all’investitore tradizionale. I trader possono eseguire operazioni molto rapidamente, il trader possono gestire più posizioni contemporaneamente.

Il web ha dato la possibilità a tutti di poter investire su vari mercati internazionali.

I Vantaggi del trading online

Vantaggi del trading online

Vantaggi del trading online


Se sei intenzionato ad iniziare la carriera di trader nel trading online sappi che dovrai munirti di un buon device ed essere sotto la copertura di una linea internet.

Questa nuova metodologia di lavoro arriva dall’Inghilterra, data la sua facilità e la sua alta remunerabilità, si è diffusa in brevissimo tempo in tutto il mondo.
Il meccanismo è molto semplice, vi basterà scegliere un mercato azionario dove effettuare i vostri investimenti, per esempio il forex oppure le criptovalute, l’azionario o qualsiasi altro mercato borsistico.

I vantaggi del trading online sono molteplici, in primis tutti possono farlo dato che le conoscenze richieste non sono difficili da apprendere e si possono raggiungere livelli di guadagno che in un normale lavoro sono pressochè impensabili e tutto questo grazie allo strumento dell’effetto leva.
La cosa più importante è che si può operare a prescindere dal luogo ove ci si trova, a casa, in vacanza o in viaggio.

Altro vantaggio che è possibile lavorare 5 giorni su sette, 24 ore su 24, in base ai propri obbiettivi, a quanto vogliamo guadagnare.

Caratteristiche del Trading online

Il trading online conosciuto con l’acronimo TOL non è altro che la compera con la successiva vendita di un bene finanziario dopo aver atteso che questo sia salito di valore per ricevere un introito e tutto questo viene effettuato utilizzando internet.

Un utente deve semplicemente aprire un conto di trading attraverso una piattaforma broker e di seguito andare a comprare una determinata azione di sua scelta e attendere che questa con il protrarsi del tempo acquisti di valore, allo stesso momento l’investitore può incassare eventuali dividendi elargiti dalla società e partecipare alle eventuali assemblee degli azionisti.

La maggior parte dei trader effettuano delle operazioni a lungo termine cercando di andare a comprare titoli che appartengano a società che elargiscono sostanziosi dividendi ai loro azionisti in maniera costante nel tempo, questa tipologia di operazione è chiamata da “cassettista”.

Se invece un trader decide di effettuare manovre di investimento nettamente più veloci allora dovrà indirizzarsi verso i derivati, il valore di questo strumento finanziario dipende dall’andamento di un’altro denominato sottostante.

Dovete sapere che comunque utilizzando i derivati il trader non avrà diritto ai dividendi e non potrà partecipare alle assemblee societarie in quanto non diventa il proprietario reale del bene ma avrà la possibilità di effettuare investimenti sull’andamento futuro del prezzo del bene.

Una nota positiva è che, a differenza del trading su azioni reale, il trader potrà ricevere degli introiti anche se il titolo dovesse calare di quotazione, logicamente il tutto è legato all’esattezza della sua previsione futura.

Come scegliere un Broker di trading online

Broker di trading online

Broker di trading online

Dovete sapere che se avete deciso di intraprendere la strada del trading online, per poterlo fare dovrete per forza utilizzare una piattaforma online, di quelle che vengono offerte dai grossi broker che sono presenti in internet.

Oramai sono anni che queste piattaforme sono presenti quindi hanno raggiunto una tale facilità di impiego e ottimizzazione che sono alla portata di tutti.

Quando non era ancora stata lanciata la linea internet tutte le operazioni di trading venivano effettuate in maniera fisica ma adesso il tutto è stato automatizzato e velocizzato.

Ogni giorno internet supporta milioni di transazioni borsistiche e altrettanti movimenti di trading ed ogni singola azione avviene in pochissimi secondi.

Tutti questi elementi hanno reso il trading online un lavoro che in pochissimo tempo ha avuto un’espansione a livello globale ed a tutti i livelli, sia generazionali che culturali.

Vi ribadiamo il fatto che prima di iscrivervi su di una di queste piattaforme di trading assicuratevi che la stessa sia dotata di tutte le autorizzazioni necessarie per poter operare sul nostro territorio.

Il Trading online è una truffa?

Il Trading online è una Truffa?

Il Trading online è una Truffa?

Quando ci si trova di fronte ad un qualcosa di non convenzionale la diffidenza diventa veramente tanta e questo lo possiamo capire, è normale.

Il trading online rientra nella voce del “non convenzionale” e molte persone lo guardano in maniera distaccata perchè il primo pensiero è quello che sia l’ennesima truffa che si affaccia online.

Possiamo garantirvi che non è così e ve lo stanno dicendo persone che lo utilizzano giornalmente, con i loro alti e bassi come in tutte le cose, anche noi abbiamo avuto guadagni folgoranti ma abbiamo anche subito perdite importanti, ma da quì a dire che è una truffa, ne passa di acqua sotto i ponti.

Calcolate che non molto tempo fa questo era un lavoro solo riservato all’elite ma oggi con l’introduzione di internet le cose sono cambiate molto, le piattaforme broker che sono nate hanno ampliato questo mercato praticamente a tutti.

Comunque fate bene attenzione perchè in internet di furbi ve ne sono molti, sempre pronti a sfruttare ogni minima opportunità per fregare soldi, per ovviare a questo e poterli smascherare vi basterà rivolgervi alle autorità competenti e verificare la serietà della società con il quale vorrete fare trading.”

Le modalità di trading online più utilizzate da trader professioni e non sono il Forex trading e il Trading CFD.

Lo Spread nel Trading online

Quando un trader opera nel forex marketing deve sempre tenere sotto controllo i vari livelli di spread che il broker richiede e questo varia in base alle coppie forex.

Vi ricordiamo che il tasso di spread si viene a creare dalla volatilità che la coppia monataria presenta, quindi, volatilità alta = spread alto, ogni investitore cerca di sfruttare al meglio questa volatilità per guadagnare, in maniera più specifica si forma dalla diversità di prezzo che si viene a creare dal momento in cui si acquista un bene al momento in cui lo si vende.

Questo vi fa capire che comunque il trading online non si fa per sport ma bisogna avere un minimo di conoscenza e preparazione, non si può operare alla cieca.

Tutti i broker ricevono un guadagno dallo spread quindi non credete ad eventuali broker che affermano di non ricevere nulla in cambio, non è assolutamente vero.

Il tasso di spread è compreso in automatico nel costo dell’operazione che il trader effettua.

L’analisi tecnica nel Trading online

Analisi tecnica nel trading online

Analisi tecnica nel trading online


“Quando si inizia ad operare nel trading online uno dei fattori di maggiore importanza è dato dal fatto di conoscere in maniera approfondita tutti gli elementi che compongono l’analisi tecnica.
Questo è l’unico modo per riuscire ad operare in maniera ottimale riuscendo a capire il momento preciso per poter aprire una posizione, il fattore analitico cammina a braccetto con gli investimenti effettuati nel trading online.

Infatti quasi la totalità dei trader operativi la utilizza per riuscire a prevedere in maniera quasi esatta le varie movimentazioni di prezzo degli asset borsistici.
Le metodologie sono moltissime come le onde Elliott o il metodo di Fibonacci che sono alla base delle teorie lanciate da Charles Dow ai primi del 900, già il fatto che sono più di cento anni che vengono utilizzate fa capire l’importanza di quello che vi stiamo dicendo.

In parole facili l’analisi tecnica è semplicemente lo studio dei grafici di marketing e ve ne sono di varie tipologie:

  • Figure Doppio Massimo e Doppio Minimo;
  • Bandiere;
  • Medie mobili;
  • Pennant;
  • Figure di inversione Testa & Spalle;
  • Linee di supporto e resistenza.

Vi consigliamo una guida completa al trading online, scoprirete come fare trading online con consapevolezza, consigli e opinioni sul Forex trading e sul Trading CFD da esperti trader professionisti.