Come scegliere un broker di opzioni binarie

Che cosa cercare in una piattaforma di opzioni binarie

Anche se questo strumento è abbastanza nuovo nel mondo dei mercati finanziari, sono tante le piattaforme di trading di opzioni binarie.

Il numero dei broker e piattaforme, dimostra la crescente popolarità delle opzioni binarie, sia tra i nuovi operatori, che tra gli esperti commercianti.

Nel tempo si sono sviluppate nuove funzionalità e strumenti di diversificare rispetto al principio dove avevamo solo l’opportunità di utilizzare le funzioni Alto e Basso.

Le offerte delle diverse piattaforme di opzioni binarie

Ci sono dei fornitori nel settore delle opzioni binarie che offrono il loro software ad alcuni dei più grandi broker di opzioni binarie. Per questa ragione, numerose piattaforme hanno una interfaccia e design assomigliante alle altre, presentando per questo una difficoltà nel distinguere un broker da un altro e i servizi che offrono.

Una difformità contraddistingue le opzioni binarie dal forex broker, ossia l’impossibilità di modificare lo spread betting, in quanto nelle opzioni binarie è 0. L’unico modo con cui un broker può competere e contraddistinsi nel mondo delle opzioni è nella percentuale di pay-out.

Le piattaforme offrono una gamma di pay-out tra il 65 e l’85% per gli scambi “in-the-money” e una sorta di assicurazione, che si materializza nella restituzione di una percentuale dell’investimento nel caso in cui finisca in “not the money”. Questa assicurazione garantisce una percentuale variabile tra il 10 e il 15% dell’investimento iniziale.

Caratteristiche forniti dalle diverse piattaforme di opzioni binarie

Le piattaforme di trading di opzioni binarie si fanno concorrenza, attraverso:
– la certificazione CySEC;
– I livelli di pay-out, cioè le percentuali di guadagno sui singoli trade che variano dalla tipologia delle opzioni binarie e chiaramente al broker scelto.
– Le tipologie come accenato nel punto uno di trading di opzioni binarie come le opzioni binarie One-Touch, opzioni binarie 60 secondi, opzioni binarie coppie ecc…
– il bonus di benvenuto;
– la possibilità di attivare un conto demo;
– il deposito minimo per attivare un conto;
– la percentuale di rimborso.

Questo sono le principali caratteristiche che deve avere un broker opzioni binarie professionale, la più importante tra quelle elencate è la certificazione CySEC che rende il broker regolamentato e sicuro dal punto di vista legale.

Le opzioni binarie a 60 secondi sono molto popolari, ed è uno dei metodi più veloci per trarre profitto nella speculazione finanziaria. Tutte le piattaforme di opzioni binarie hanno questa tipologia di base per chi vuole godere dei movimenti del mercato di breve periodo.

Le opzioni binarie possono essere scambiate anche per un periodo più lungo prevedendo che il prezzo rimarrà entro un certo range, come se l’opzione si chiudesse entro un intervallo che risulterà proficuo per il trader.

Le opzioni binarie a lunga scadenza aumentano le possibilità da parte dei trader di aumentare il potenziale di guadagno.

la tipologia di Opzioni binarie One-Touch sono più efficaci se utilizzati nei mercati volatili a differenza delle opzioni binarie 60 secondi, che sono uno strumento altamente redditizio adatto agli operatori esperti che preferiscono un trading più “adrenalinico” in tempi brevi.

Per avere maggiori informazioni riguardo le tipologie di opzioni binarie, recensioni dei migliori broker clicca qui.