Il Dollaro cede

L’ultima riunione della Federal Reserve ha messo in luce che si allontanano i tempi per un nuovo rialzo dei tassi di interesse e questo ha fatto sì che il dollaro abbia iniziato a perdere terreno nei confronti delle altre principali valute.

Dopo una iniziale forte perdita

il dollaro americano è riuscito a recuperare terreno sullo yen

perdendo soltanto lo 0,87% e scambiando a 121,38, il minimo di seduta è stato a 115,21 Yen.

In questo momento gli investitori sono sotto pressione perché hanno paura di un eventuale intervento della banca centrale giapponese che potrebbe stoppare un eccessivo apprezzamento del cambio.
La valuta americana perde terreno anche nei confronti della nostra moneta unica cedendo lo 0,9% e scambiando a 1,1510 dollari.
L’indice del dollaro che mette in risalto l’andamento del biglietto verde nei confronti delle altre sei valute rivali cede oltre il 2% facendo registrare i minimi da ottobre a questa parte.

Azioni Amazon

Il dollaro perde terreno anche nei confronti della Sterlina inglese e questo dopo che c’è stata la decisione unanime da parte del comitato di politica monetaria di Banca d’Inghilterra che ha confermato i tassi d’interesse al minimo storico dello 0,5%.