In attesa dei dati FED il Dollaro continua la sua salita

Il Dollaro riesce a guadagnare terreno nei confronti dell’Euro e di tutte le altre principali monete concorrenti dopo la divulgazione della notizia da parte della Federal Reserve secondo il quale i tassi di interesse potrebbero subire un rialzo nei prossimi mesi e molto probabilmente già a settembre.

Il tasso di cambio fra Euro e Dollaro cala dello 0,32% a quota 1,0873, proveniva da 1,0892.

Oltre questo, nella sua dichiarazione la Fed ha anche sottolineato il progressivo miglioramento del mercato del lavoro e dell’economia e questo ha alimentato l’idea di un primo aumento dei tassi di interesse in occasione del vertice di settembre.

Il presidente della Fed Janet Yellen ha confermato che se l’economia continuerà il suo cammino di crescita allora l’aumento dei tassi di interesse è inevitabile.

Ora si è in attesa dei dati relativi alla crescita economica relativi al secondo trimestre, secondo gli analisti i dati saranno sicuramente positivi in confronto a quelli del primo trimestre.

Intanto il Dollaro sale nei confronti dello Yen con la coppia che sale dello 0,42% a 137,56.

Azioni Amazon

L’indice americano segue lo stesso andamento del biglietto verde salendo dello 0,37% a 98,89.