Scioperi contro la legge di stabilità

Continuano le accese proteste organizzate dall’associazione sindacale ANIEF per cercare di non far andare in porto il doppio progetto messo in campo dal Governo attraverso la Legge di Stabilità e le linee guida di riforma che sono all’interno della “Buona Scuola” atti a far quadrare i conti ma che penalizzerebbero ancor di più tutti gli addetti ai lavori impegnati nelle scuole, per non parlare degli alunni e delle loro famiglie.

Sono state raccolte moltissime testimonianze dal sindacato che mettono in risalto la contrarietà della base in confronto ai provvedimenti messi in campo dal Governo.

A tal proposito il presidente dell’ANIEF Marcello Pacifico ha dichiarato che tali provvedimenti servono soltanto a tutelare gli interessi dello Stato a scapito, come sempre di tutto il personale scolastico e della conseguente utenza.

Sempre secondo Pacifico che ricopre anche la posizione di segretario Confedir l’aria di malcontento è palpabile e lo sciopero programmato per il 31 otobre non sarà facilmente evitabile.

Azioni Amazon