TechFinancials: Pronto l’esordio in Borsa

Come già annunciato nei giorni scorsi, il principale fornitore di tecnologia per il mercato finanziario, TechFinancials, sta per diventare la prima azienda del settore opzioni binarie ad offrire le proprie azioni al pubblico degli investitori.

Lunedi ‘ 16 marzo, infatti, prenderà ufficialmente il via il processo di collocamento delle azioni (IPO) sul London Stock Exchange Alternative Investments Market (AIM).

Il motivo principale che sta alla base della decisione di quotarsi sul mercato azionario, fanno sapere dal quartier generale di TechFinancials, è per dar vita ad una raccolta fondi necessaria a dar corso ad una ulteriore espansione della società, e portare i nostri prodotti su tutti quei mercati finanziari in cui ancora non siamo così incisivi.

Ricordiamo che TechFinacials fornisce soluzioni software per i principali Brokers mondiali operanti nel settore Forex ed opzioni binarie, tra cui vale la pena ricordare le piattaforme 24Option, OptionFair e Plus500.

Una delle opportunità più interessanti a cui TechFinancials pensa, e a cui sta lavorando intensamente, è certamente l’ingresso nel mercato delle opzioni binarie Americano.

TechFinancials sta ultimando di sviluppare una serie di prodotti software mirati al mercato Statunitense, i quali permetteranno ai broker di offrire soluzioni e prodotti speculativi (opzioni binarie e Forex) relativi a società regolarmente quotate sui mercati Americani.

La società sta lavorando per offrire un sistema di Trading completamente automatizzato e allo stesso tempo semplificato che riguarda il Forex (CFD) e le opzioni binarie.

L’obiettivo di TechFinancials è quello di offrire soluzioni complete per le “negoziazione collettive”, basato su soluzioni forex semplificate, CFD, e le opzioni binarie ed esotiche.

L’azienda, secondo le stime, considera che al massimo entro il 2017 gli Stati Uniti saranno uno dei mercati più importanti per quanto riguarda le opzioni binarie, e allo stesso tempo un cliente di riguardo per l’azienda.

Tornando all’IPO, i CEO dell’azienda ci tengono a sottolineare che la valutazione del prezzo delle azioni non è così importante per loro, e fanno sapere che TechFinancials guarda tutto ciò in termini espansionistici, e che una volta eseguiti porterà la società al posizionamento desiderato all’interno del mercato Americano.